BARZELLETTE VELOCI

3, novembre 2010  |  Barze  |  Un Commento  |  Condividi su:

“Te ricordi quando m’ hai portato a magna’ int’ un ristorante all’ aperto?”. “Imbè?” . “Imbè ha cominciato a piove, c’ ho meso tre ore per fini’ el brodo!”.

Dall’ amigo dottore: “Sente amigo mio te devo da’ ‘na notizia brutta e una peggio!”. “Parte con quela brutta”. “C’ hai 24 ore de vita!”. “E quella peggio??”. “Che me so’ scordato de  dittelo ieri!”.

Do’ pipistrèli se svejane, come al solito a testa per l’ ingiù, dopo una sbornia colossale. Uno fa: “Mamma mia che mal de testa che c’ ho!”. “Beato te”- fa qul’ altro – “pensa che io c’ ho pure la   cagarella!”.

‘Na sòra attraversa la strada: “Oh nooo, ho pistato una merda……. Cazzo ho detto merda! Minchia ho detto cazzo! Ma vattafadantelculo tanto non volevo fa’ manco la sòra!”.

Martedì sera cena de fagioli ‘ntel salo’ parrocchiale. Seguira’ concerto.

Dal giudice: Come mai lei ha ‘mazzato sua moje con 5 rivolverate? Perché dopo me s’ è inceppata la pistola!

Popolo Biancoroscio

28, ottobre 2010  |  Calcio Dorico, Sport  |  Un Commento  |  Condividi su:

Mentre l’ Ancona veniva scancellata dal mondo del pallo’, l’ US Ancona 1905 andava a pareggia’ in “villa con piscina” perché penso che per ade’ solo al Dorico se po’ di’ in “casa”! Ah non avevo finito: pareggia’ coll’ Atletico Piceno, i cugini piccoli nonché ultimi in classifica del’ Ascoli. Poooovero Popolo Biancoroscio! Ma non abbattemoce e rimboccamoce le maniche e portamo tanta pazienza perché qui la strada è longa da fa’! L’ impressio’ da fori de staccata è che le robe non enne tanto gambiate: el baracchi’ delle scialpe e dei cuscini scalda chiappe , la fiumana de gente….. . E’ drento che dopo te viene el mago’! Oh, gnente da di’ a quelli della Nord. El tifo de Ancona è sempre de ‘na categoria superiore alla squadra. (Qule poghe volte delle A el tifo era da Cempionz!).

Comunque ‘sto Marinelli me pare ‘na brava persona perché lu’ a fine partita ha tronato nei confronti della squadra per come s’ è impegnata in campo, “impegnata”… . Dicevo un bravo cristia’ perché io al posto suo, dopo po’ qule do’ clamorosissime palle gol sbajate a poghi minuti dalla fine, je corevo dietro col basto’ ancora prima che l’ arbitro fischiasse la fine!!!!

Per chiude ‘sta berlina me leverìa tanto de cappello a quelli che organizzane la scigurezza allo stadio. Ma invece de fa’ fadiga’ tutte qule persone, la metà non li potevane fa’ sta’ a casa, dato pure che era domenica! Questo era el settore ospiti!!!!!!!!!!!

Sape’ quando me so’ accorto che una quindicina de loro erane allo stadio? Quando hanne segnato e hanne esultato………….. a sede a fianco a me in triba. Se tanto me da tanto domenica contro l’ Elpidiense, scontro al vertice, chi chiamamo i marines!

Forza Ancona

Popolo Biancoroscio ardeccome qua

28, ottobre 2010  |  Calcio Dorico, Sport  |  Nessun Commento  |  Condividi su:

Popolo Biancoroscio ardeccome qua! Ve pareva che v’ avevo abbandonato? E’ che qui el mondo camìna e allora miga se pole ‘rmane fermi! Quindi el passaggio dalla carta stampata al web m’ è parso d’ obbligo. Po’, detto inter nos, ade’ qui dimo veramente tutto quello che cazzo ce pare. Tanto rimane dentro lo stadio no? Signora mia addolorata protettrice delle squadre de pallo’, ce sai di’ cosa avemo fatto per essece meritati ‘sto chiacchiero’, bugiardo’, faccia da guatto, busbana fraida venuto dalla Lombardia? Ecco quello che c’ ho intela testa dopo ‘sta favolosa estate che c’ ha fatto passa’ ‘sto fenomeno. Però po’ ho pensato che mi’ nonna me inzegnava che a pensa’ cuscì è maleducazio’.Difatti a esse proprio sinceri stamo a parla’ de uno che: è laureato con lode in business administration alla Bocconi de Milano; ha peso un master in business administration a Fontainebleu; approfondimenti su ‘sto business administration alla New York University; Country manager Eurobon dealer in Lussemburgo e intel ’99 ha fondato la Twice co’ BCI, Telecom, De Agostini. Allora scordandome un attimo de nonna me domando, ma custu’ alla fin fine perché è dovuto veni’ a rompe i cojoni proprio a Ancona? Ma anche Schiavo’, come ha fatto a non capi’. Uno che con tutto ‘sto curriculo c’ ha a Reggio Emilia una società che se occupa dello studio dell’ allontanamento dei volatili e in particolare dei piccioni (giuro che è vero ande’ a guarda’ su internette), de che cosa dovemo parla’. Vojo di’ che se pudeva magari mettelo alla prova prima de daje l’ Ancona intele ma’! Je provavi a fa sgombra’ i piccioni da piazza Cavour e po’ te davi ‘na regolata. Ma viste come è ‘ndate le robe a questo qui se je davi da sgombra’ piazza Caùre dai piccioni, c’ era caso che te li trovavi pure dentro casa tua! Comunque ho visto con piacere che la citta’ s’ è affezionata subito alla nòva società vestita coi vecchi colori e allora sape’ cosa ve digo, Forza Ancona. Una volta in mezzo ce mettevo pure Magica ma ancora per ade’ me pare troppo presto.