Scarigabarili sotto ‘l nevo’

19, dicembre 2010  |  Ancona  |  Condividi su:

Ade' alimenteranne i friguriferi?

Ciao Ancuneta’. Sarai d’ accordo che l’ argumentazio’ più scutante della settimana ‘ senza alcun dubbio è quella del nevo’. In effetti martedì scorzo int’ un par d’ orette, dalle undici all’ una, Ancona è stata intel’ occhio de ‘na turmenta de neve. E’ successo un gastigo! Se parla de gente che è partita co’ la macchina a mezzogiorno da piazza Cavour e è ‘rivata a mezzogiorno e dieci alla galleria. Che c’ è de strano? Che era mezzogiorno e dieci del giorno dopo!! Se parla de gente che è uscita (per forza o per amore) dal casello de Ancona sud e che pe’ arriva’ alla rutatoria della Baraccola faceva molto prima se ce andava in ginocchio! “Come sempre” inte’ ‘ste situazio’, tutti danne la colpa a tutti e alla fine non se pìa la colpa nisciuno. Tutto proseguirà scordandoce de tutto come sempre e quello che paga, intel caso nostro l’ Ancuneta’, è sempre lu’ che se la pìa ‘ntel culo! Anche perché parlamoce chiaro, se ‘sta roba se duvesse ripete, non digo st’ altr’ anno ma al massimo tra do’ mesi, semo n’ antra volta a capo a! Ce vòi scumette? Quindi avemi detto che mai come inte’ ‘sti mumenti vige la legge dello scariga-barile. E è colpa de quello perché ha chiuso l’ autostrada, e è colpa de qul’ altro perché non ha sparzo el sale, e è colpa de qul’ altro ancora perché non c’ è più un bocco per colpa de tutti ‘sti taji, e quello perché era in trasferta, e quello perché invece c’ era e se non c’ era era uguale. Un casi’! Pensa che pure te Ancuneta’ c’ hai la colpa, perché a bordo non c’ hai sempre le catene o perche non monti le ròte termighe! Che je sarìa da risponde: “Scì però d’ estate c’ ho sempre i braccioli per mi’ fiòlo quando andamo al mare, pole esse un’ attenuante?” Ma la più bella de tutte è che hanne dato la colpa pure alla nevigata perché è arrivata qualche ora prima del previsto. Hai capito Ancuneta’ a che livelli semo? Che un a casi’ de gente je se putrìa tranquillamente fa’ le punture ‘ntele guance! Se me ce facevane mette bocca almeno in qualcosina je sarìa potuto esse utile. Tipo che stemperavo un po’ j’ animi de tutti quelli bloccati intel’ asse organizzando qualche bella garetta de bob o slitti’ magari improvvisando anche co’ le sacchette della mundezza. Vòi scumette che mettene in funzio’ l’ autovelox e te futografane se passi co’ lo slitti’ a 73 km.h. e te fanne pure la cuntravenzio’! Oppure visto che de botto e ‘n chioppo tutte le macchine e i cami che se trovavane a passa’ dalle parti nostre è dovuti usci’ dall’ autostrada, e che ogni ora, chi c’ aveva culo, riusciva a fa’ cento metri, una bella battaja a palle de neve ce cantava proprio. Magari raggruppando la squadre in base alle citta’ de pruvenienza: tipo i milanesi contro i catanesi oppure i perugini contro i pescaresi e perché no se poteva ricrea’ anche un derby a pallate: ancunetani contro asculani! Intanto i scienziati sbloccavane senza anzia le strade. E bada a camina’                                                                                                                     


Ti potrebbero interessare:

 

2 Commenti


  1. sui giurnali c’era scritto c’avevene fenito el sale .. ehehehe
    ma digo io, vai giò in fondo al corso novo e rimpi n’autoclave de acqua salata e pò la vai a spruzzà pe’ le strade .. e nun è uguale .. e pò el sapemi tutti da un bel pezzo che nevigava .. la sera del 14 da Passo Varà una catassa de macchine fin su pel cimitero che sembrava THE DAY AFTER .. da nun crede, roba da matti!!
    EMO FENITO EL SALE … ntel cervellu de sciguro!!
    amico mio adé te saluto

Lascia un commento